28 Aprile Apr 2015 1227 2 years ago

Circuito Italiano BMX: a Vigevano Furlan e Grazian si aggiudicano le prime due prove

Spettacolare la due giorni al Bike Air, con la quale è stata inaugurata la nuova stagione. Prossimo appuntamento a Rivignano il 16-17 maggio per la terza e la quarta tappa

Partenza Vigevano Bmx

Un successo, l’apertura della Stagione Nazionale di BMX al Bike Air di Vigevano. La due giorni, magistralmente organizzata dal Gruppo Sportivo Bmx Vigevano La Sgommata, ha attirato in totale ben 458 partecipanti (circa 230 a giornata) provenienti dalle più blasonate squadre di Bmx d’Italia. Davanti ad un folto pubblico, la gara è stata subito spettacolare già dalla prima prova in programma il sabato pomeriggio, che ha visto cogliere il primo succeso nella massima categoria - quella Elite - dal pilota del Bmx Creazzo, Mattia Furlan, protagonista di una spettacolare finale con tanto di testa a testa con Tommaso Giustacchini (Bmx Veona) e Matteo Grazian (Ciclistica Olgiatese).

Tra gli Junior la vittoria è andata al pilota del Bmx Action Cremona, Martti Sciortino. Nella categoria Eilte Sport a salire sul primo gradino del podio è stato invece Mattia Fallavigna del team Ciclomania Racing, mentre tra gli allievi è stato il Friulano Davide Maestrutti della 48 Erre di Rivignano a tagliare per primo il traguiardo della finale, davanti a Bertagnoli Pietro del Bmx Verona. Show anche nella categoria esordienti vinta da Leonardo Bogoni del Team Ciclomania Racing, mentre nella specialità Cruiser la gara è stata dominata da Francesco Derme in forza alla Panther Boys Padova. Nella gara Open femminile successo di Claudia Moretti del Team Bmx Race Italia. Ma lo spettacolo non è venuto a mancare nemmeno nelle categorie giovanili, dove il livello tecnico sembra crescere di anno in anno grazie alla speciale attenzione che hanno i team Italini di bmx verso i loro vivai. Nella categoria G1-G2 vittoria di Begnini Fabio del Team Ciclomania Racing, tra i G3-G4 successo di Dennis Brancaleone dell’Audace Sportiva Besnate e vincitore della categoria G5-G6, Il Campione Europeo, Marco Radaelli del Team Biciaio.

Nella Seconda Prova, organizzata alla domenica, non sono mancate le emozioni grazie alle brillanti prestazioni dei riders partecipanti. Matteo Grazian della Ciclistica Olgiatese, terzo il giorno prima, è andato a cogliere il primo successo stagionale davanti a Fabrizio Moretti del Bmx Race italia. Medaglia d’oro tra gli Junior per il Perugino Diego Verducci della Testi Cicli. Tra gli Elite Sport riconferma di Mattia Fallavigna del Ciclomania Racing davanti al campione Italiano di categoria, Damiano Campedelli. Ad avere la meglio nella categoria Allievi è stato Pietro Bertagnoli del Team Bmx Verona, mentre vincitore della categoria esordienti è stato il pilota del Bmx Creazzo Omar Ferrari. Successo del rider di casa Matteo Santagostini nella specialità Cruiser che si è imposto davanti a Michele Magnalardo del team Testi Cicli. Nella categoria Open femminile a conquistare il succeso è stata Lisa De Angelis del Team Ciclomania Racing. Vincitori delle categorie giovanili sono stati ancora una volta Fabio Begnini del Ciclomania Racingnella categoria G1-G2, Dennis Brancaleone dell’Audace Sportiva Besnate nella categoria G3-G4 e tra i G5-G6 riconferma di Marco Raadaelli del Team Biciaio.

Prossimo importante appuntamento con il Bmx Nazionale in casa del Team 48 Erre a Rivignano (UD) il 16-17 maggio, data in cui si disputeranno la 5^ e 6^ Prova di Circuito Italiano.