27 Aprile Apr 2016 1834 10 months ago

Oltre 700 a Verona per il Trofeo Avis

Successo della 2^ prova del Circuito Italiano BMX con gli azzurri Fantoni, Cristofoli e Furlan in bella evidenza – Al Team Bmx Verona la classifica per Società

Veronabmx 25Aprile

Verona (23-24/4) - Si sono svolte sabato 23 e domenica 24 aprile - presso la BMX Olympic Arena Verona - il Trofeo Avis, valido per la 2^ prova Circuito Italiano BMX Racing, e il Terzo trofeo Città di Verona valido per la 3^ prova Circuito Italiano BMX Racing UCI - C1.

Oltre 700 atleti in rappresentanza di 10 nazioni si sono sfidati nel weekend veronese organizzato dal Team Bmx Verona. L'evento era valido per il circuito nazionale e attribuiva anche preziosi punti per la qualifica alle Olimpiadi di Rio 2016 e per molti rider stranieri ha rappresentato un importante test della pista che a luglio ospiterà i campionati europei assoluti.

Le gare si sono svolte regolarmente nonostante il maltempo, soprattutto il sabato 23 aprile. E anche questo è stato un'importante prova per l'organizzazione, superata a pieni voti, con l’impianto che ha ulteriormente confermato di essere un'eccellenza a livello mondiale.

Molta attesa per le prove delle categorie Elite e Junior che si sono svolte sul tracciato Supercross, vale a dire il percorso olimpico in cui gli atleti si lanciano da una rampa di partenza alta 8 metri e a circa 60 kmh affrontano un percorso con salti di oltre 12 metri.

Vincitore della prova del sabato è stato il padrone di casa Giacomo Fantoni che ha preceduto sul podio i compagni di nazionale Roberto Cristofoli (Bmx Evreux) e Mattia Furlan (Bmx Creazzo). In finale anche Diego Verducci, Tommaso Giustacchini e Matteo Grazian.

Domenica 24 aprile si impone il fuoriclasse canadese Tory Nyhaug davanti al lettone Kristens Krigers e al vicentino Mattia Furlan, ancora in finale i veronesi Cristofoli (4°) e Fantoni (7°) e il perugino Verducci (6°). Nella categoria Junior, anch’essa compresa nelle classi olimpiche, vittorie del milanese Martti Sciortino (Bmx Action Cremona) e dello svizzero Cedric Butti.

In campo femminile dominano le atlete ceche Aneta Hladikova e Romana Labounkova vincitrici rispettivamente delle gare di sabato e domenica.

Ottimo risultato per la squadra del Team Bmx Verona che ha vinto entrambe le classifiche riservate alle società per i risultati ottenuti in tutte le categorie, davanti alla rappresentanza della Repubblica Ceca e al club veronese Ciclomania Racing.
Si chiude così con un successo a 360° l'evento che ha di fatto dato il via al countdown di avvicinamento al European BMX Championships, evento che si terrà a Verona dall'8 al 10 luglio prossimi, manifestazione organizzata dal Team Bmx Verona con il patrocinio del Comune di Verona, che porterà nella città scaligera migliaia di atleti provenienti da tutta Europa.