29 Ottobre Ott 2017 2334 23 days ago

TEST EVENT: Giacomo Gargaglia secondo a Baku

Nella manifestazione internazionale in Azerbaijan ottimi risultati anche dall'altro junior Dal Lago, quarto. Gli elite Fantoni e Furlan in bella evidenza.

Baku Podio

Baku (AZE) (29/10) - In questo ultimo weekend di ottobre la Federazione Ciclistica dell’Azerbaijan, ha organizzato un test event internazionale pre-mondiale, per presentare il nuovo rinnovato impianto BMX e dar modo a tutte le squadre nazionali di provare la nuova pista, già sede dei Giochi Europei 2015.

Baku Img

L’impianto si trova sulla costa occidentale del Mar Caspio, a due cento metri dal mare e a pochi minuti dal centro di Baku e sarà sede nel giugno 2018 dei campionati mondiali UCI di BMX. Per l’occasione il CT Francesco Gargaglia ha convocato quattro atleti, gli esperti Mattia Furlan e Giacomo Fantoni e i due juniores Giacomo Gargaglia e Andrea dal Lago.

Le nuove modifiche hanno reso la pista molto veloce, con ampi spazi di pedalata e questa velocità richiede molta precisione nei salti, che non sono comunque esageratamente grandi.

Dopo due giorni di prove, tormentati dal vento, che ha reso difficili gli allenamenti dei nostri azzurri, oggi si è svolta la gara vera e propria, dove i nostri azzurri si sono potuti misurare con i prossimi avversari del mondiale 2018.

Ottima prestazione degli azzurrini, in particolare del perugino Giacomo Gargaglia, che nelle tre manche disputate ha totalizzato un primo e due secondi posti, che lo hanno collocato sul secondo gradino finale del podio!

Buon risultato anche per l’altro junior Andrea Dal Lago, che perde la terza posizione del podio a causa di una caduta nella 2^ manche, toccato nell’ultima curva da un avversario russo. Nella classifica finale 4^ posto per l’azzurrino ad un solo punto dalla medaglia di bronzo.

Baku Img2

Tra gli élite tripletta francese sul podio finale. Amara esclusione per il nostro Mattia Furlan, che si gioca l’accesso alla semifinale per uno scontro sulla pro-line con l’avversario tedesco, dopo aver disputato due buone manche. Giacomo Fantoni al suo rientro alle gare internazionali dopo un lungo infortunio, conquista un accesso alla semifinale che lo ripaga sicuramente dei sacrifici fatti in questi mesi di recupero.

Il CT Francesco Gargaglia giudica positivamente questa breve trasferta sulla pista “olimpica” di Baku, che nel 2018 ospiterà l’evento più importante della stagione.

“Si dovrà fare ancora tanto lavoro ma le buone sensazioni raccolte sul campo di gara rendono l’ambiente positivo e sereno, elementi essenziali per preparare al meglio la prossima stagione.”

Proprio in vista degli ambiziosi obbiettivi per 2018 la squadra nazionale BMX, affronterà tra pochi giorni una lunga trasferta negli USA, in cui potrà ancora confrontarsi con i migliori piloti internazionali di questa disciplina.