12 Maggio Mag 2014 0200 6 years ago

CDM BMX SUPERCROSS: Riccardi e Fantoni negli ottavi di finale a Papendal

BMX

Bmx news
L'australiano Sam Willoughby e l'olandese Laura Smulders vincono la seconda prova del challenge Uci, Time Trials a Daudet e Buchanan

Papendal (OLA) (10-11/5) - Duro weekend per atleti, organizzatori e pubblico a Papendal, in Olanda, dove si è disputata la seconda prova della Coppa del Mondo Supercross BMX. Pioggia e vento non hanno mai concesso tregua e queste condizioni climatiche hanno limitato non poco le possibilità degli azzurri schierati dal Ct Ludovic Laurent. Si sono difesi egregiamente Riccardi e Fantoni, entrambi entrati negli ottavi di finale senza poi riuscire ad andare oltre. In particolare, Romain Riccardi aveva ottenuto un brillante decimo posto nelle qualificazioni in tre round (con Giacomo Fantoni 39°), mentre non sono riusciti a qualificarsi Roberto Cristofoli (59°) e i giovanissimi Fabrizio Moretti (75°), Diego Verducci (83°) e Mattia Furlan (88°).
Le finali Time Trials hanno visto prevalere il francese Joris Daudet e l’australiana Caroline Buchanan. La vittoria nella seconda prova Supercross Bmx è andata all’australiano Sam Willoughby davanti all’olandese Twan Van Gendt e al britannico Liam Phillips in campo maschile, e all’olandese Laura Smulders davanti alla statunitense Felicia Stancil e alla venezuelana Stefany Hernandez in campo femminile.

FINALE UOMINI ELITE: 1. Sam Willoughby (Aus) 39”317; 2. Twan Van Gendt (Ola) 39”803; 3. Liam Phillips (Gbr) 39”842; 4. Anthony Dean (Aus) 39”909; 5. Barry Nobles (Usa) 40”311; 6. Yoshitaku Nagasako (Giap) 40”453; 7. Joris Daudet (Fra) 40”629; 8. Connor Fields (Usa) 41”859.

FINALE DONNE ELITE: 1. Laura Smulders (Ola) 38”541; 2. Felicia Stancil (Usa) 39”122; 3. Stefany Hernandez (Ven) 39”618; 4. Caroline Buchanan (Aus) 39”621; 5. Brooke Crain (Usa) 40”423; 6. Manon Valentino (Fra) 42”472; 7. Merle Van Benthem (Ola) 42”907; 8. Mariana Pajon (Col) 46”675.