5 Luglio Lug 2015 1950 5 years ago

TRICOLORE BMX: Titoli agonisti a Riccardi, Sciortino, Gargaglia, Boccardi, Ferrari

A Perugia si confermano le gerarchie evidenziate nel corso della stagione - Tra i Master si laureano Zaniolo, Vicentini e Schiavo - Successo del challenge giovanissimi

Bmx Tricoperugia

Pian di Massiano (PG) (5/7) - Romain Riccardi si conferma campione italiano BMX a distanza di un anno dal titolo conquistato a Creazzo e ribadisce la propria leadership in Italia. Per l’italo francese il successo di domenica a Perugia davanti a Mattia Furlan rappresenta un buon punto di partenza in vista dei Mondiali di fine luglio nei quali gli azzurri avranno il difficile compito di ritornare quanto meno in una finale che conta.

I Campionati italiani di Perugia che si sono conclusi oggi sulla pista comunale di Pian di Massiano confermano in grandi linee le gerarchie di questi ultimi anni.

Tra gli juniores Martti Sciortino (BMX Action Cremona) veste la maglia tricolore superando in finale Michele Tomizioli (Team BMX Libertas Lup) e Federico Milan (BMX Olgiatese). Tra le donne juniores arriva la conferma che Camilla Zampese non ha avversarie in Italia in un settore, quello femminile, che sconta ancora la bassa partecipazione. Tra gli élite, al terzo posto alle spalle del favorito Riccardi e di un sorprendente Furlan (BMX Creazzo) è giunto Roberto Cristofoli (DN1 Avreux BMX). Tra le donne élite successo di Claudia Moretti (ASD Ciclistica BMXRaceItalia) davanti ad Alice Madonna (Le Marmotte Loreto).

Giacomo Gargaglia (Gs Testi Cicli) veste il tricolore degli allievi dopo aver superato Davide Maestrutti (4 Erre Bmx Team) e Luca Ubiali (le Marmotte Loreto). Martina Boccardi (Bmx Creazzo) è la neo campionessa allieve. Infine, Omar Ferrari (Bmx Creazzo) è il campione italiano esordienti davanti a Leonardo Bogoni (Ciclomani Racing) e Mattia Happacher (Trentino Garda).

In abbinamento alla gara tricolore si è svolto un challenge promozionale che ha riscosso un ottimo successo di partecipazione con circa 250 iscritti. In allegato le classifiche complete.