12 Maggio Mag 2018 1415 2 months ago

CDM BMX Freestyle: Giornata nera per gli azzurri

A Montpellier Barbero buca la gomma, poi nel tentativo di recuperare punti cade e non passa il turno

Montpellier Nera

Montpellier (FRA) (11/05) - Giornata nera quella di ieri, per la squadra nazionale di BMX Free Style impegnata nella 2^ prova di Coppa del Mondo a Montpellier.

Il “capitano” degli azzurri, Alessandro Barbero, ha affrontato la sua gara con grande determinazione, sfidando, forse troppo, il vento, che al momento della sua run, non ha certo creato la condizione ideale per la sua performance.

Un errore di troppo e proprio quasi alla fine del suo minuto di gara, per un atterraggio sbagliato, buca la gomma posteriore compromettendo chiaramente il punteggio della sua ottima run fino a quel momento.

Nell’intervallo tra le due prove, il team interviene prontamente, pur sapendo che non sarà facile per l’atleta azzurro rimettersi “in gara” dopo quell’errore.

Quattro minuti ed è di nuovo il turno di Alessandro.

Riparte con la grinta che lo contraddistingue, cercando di recuperare i punti persi per l’incidente nella prima run. E sarà probabilmente proprio la sua grinta e la voglia di recuperare ad ogni costo a tradirlo con una caduta, che alla fine lo rilegherà, con soli 46.80 punti, al 53° posto della classifica finale, ben al disotto delle aspettative, visto che solo i primi 24 atleti passavano alla fase successiva.

Nelle immagini tutta la delusione del pilota azzurro. Di poca consolazione sapere che nella stessa gara hanno mancato la qualificazione altri atleti quotatissimi, che come il nostro Alessandro Barbero hanno osato, nonostante probabilmente le condizioni atmosferiche, richiedessero per l’economia della gara, una run meno “acrobatica”.

Prossimo appuntamento ora ad Edmonton in Canada, per la 3^ prova di Coppa del Mondo, il 14/15 luglio 2018 e naturalmente dal 1^ di novembre in poi, per acquisire i punteggi necessari per la partecipazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo “VENTIVENTI