26 Novembre Nov 2018 1718 22 days ago

Allenamenti e test nello stage delle Nazionali BMX Racing/Freestyle

A Gambettola, nel Park del team After Skull, due giorni di valutazioni fisiche e colloqui per delineare il programma di allenamento dei prossimi mesi - Il CT Gargaglia: "Weekend interessante, ai ragazzi e agli addetti ai lavori di canalizzare le energie nel modo migliore"

Freestyle Gambbb

Gambettola (FC) - Weekend di spettacolo ed allenamento a Gambettola, palcoscenico dello stage delle Nazionali BMX Racing e Freestyle. Il CT Francesco Gargaglia ed i suoi ragazzi sono stati ospiti del Park della società After Skull, per una due-giorni di sport, show ed adrenalina. Allenamento spalla a spalla, quello di sabato, per mettere in campo ognuno le proprie abilità e apportare nuovi costrutti utili ognuno per le proprie specialità. Ma non solo: mentre i ragazzi si allenavano all'esterno, tra il dirt ed il pistino race, all'interno della nuovissima palazzina servizi spazio a test di valutazione fisici e colloqui psicologici, al fine di delineare le corrette caratteristiche di un atleta di BMX Freestyle. La pioggia incessante della domenica ha costretto gli azzurri ad interrompere gli allenamenti all'esterno, consentendo alle Nazionali di proseguire soltanto con i test ed i colloqui, per poi concludere la giornata con una tavola rotonda in cui prima sono stati analizzati i risultati, poi è stato formulato un piano di allenamento dettagliato per i prossimi mesi.

"Lo stage è stato veramente molto interessante" il commento al termine del weekend del Commissario Tecnico Gargaglia. E ancora: "Gli atleti si sono confrontati in nuove cose ed hanno dimostrato delle abilità interessanti. Inoltre i test hanno permesso di poter iniziare a programmare un lavoro concreto che si andrà ad unire a quello già organizzato durante la stagione agonistica. Le informazioni emerse durante la tavola rotonda permetteranno ai ragazzi e agli addetti ai lavori di canalizzare le energie nel modo migliore. Sono soddisfatto del raduno, dello staff composto da Iaccarino, Cosenza, Landini e Ventura, e sono molto contento di poter vedere gli atleti soddisfatti e motivati dal lavoro svolto”.