10 Giugno Giu 2019 0959 5 months ago

Coppa del Mondo BMX: Ancora Kimmann a Saint-Quentin-en-Yvelines

L'olandese fa il bis e vince anche il sesto round di CDM - Al femminile trionfa la francese Valentino - Gli azzurri out ai sedicesimi, il CT Lupi: "Sono contento per le performance: senza un buon giro non arriva un buon risultato"

Bmx Cdm

Seconda giornata di gare a Saint-Quentin-en-Yvelines, in occasione della terza prova di Coppa del Mondo BMX Supercross. La nazionale di Tommaso Lupi si dimostra agguerrita e gira con maggiore confidenza, raggiungendo in gara i sedicesimi di finale. Solo Federico De Vecchi conquista il Last Chance, ma non va oltre pagando un po' l'inesperienza in Coppa del Mondo, commettendo qualche errore di troppo che non gli permette di passare il turno. Soddisfatto, perlomeno dal punto di vista delle performance, il CT Tommaso Lupi: "Furlan, Tomizioli, Sciortino, Cristofoli e Gargaglia erano davvero in forma sul giro, onestamente non li avevo mai visti girare con questa confidenza prima". E aggiunge: "Abbiamo sfiorato la qualifica agli Ottavi con Tomizioli e Furlan. Il fatto di vederli così per me è già un passo avanti. Senza un buon giro non arriva un buon risultato. Su questo non mi smuove nessuno... quindi avanti direzione risultati! Ce li meritiamo tutti".

Bis personale per Niek Kimmann (Olanda), che anche nel sesto round in Francia taglia per primo il traguardo, seguito dal padrone di casa Joris Daudet e dallo svizzero David Graf. Al femminile guadagna il primo gradino del podio la francese Manon Valentino, che sfila il posto a Laura Smulders (Olanda). Terzo posto per la statunitense Alise Willoughby.