12 Settembre Set 2019 0917 one month ago

Sipario a Verona per il Circuito Italiano BMX 2019

Due giornate di gara che filano via lisce grazie all’ottima organizzazione del Team BMX Verona - Giacomo Fantoni primeggia in entrambe le prove, Martti Sciortino si aggiudica la classifica generale

IMG 0966 10 09 19 07 54

Due giornate di gara che filano via lisce grazie all’ottima organizzazione dei padroni di casa ormai più che rodati allo svolgimento di competizioni con grandi numeri di partecipanti. Il Team Bmx Verona chiude la stagione più che positiva sia per l’organizzazione degli eventi più importanti in Italia sia con i propri atleti numerosissimi sul tracciato di casa.

Nella categoria Elite gli acuti di Giacomo Fantoni chiamano l’Oriente. Tokyo 2020, per la precisione. Il forte rider del Team Bmx Verona primeggia in entrambe le prove, sfoggiando un eccellente stato di forma sicuramente incoraggiante in vista delle prossime prove di Coppa del Mondo e delle Olimpiadi dell’anno prossimo nel Sol Levante. E’ questo l’elemento più significativo emerso nella due giorni di gare sull’Olympic Arena di via Sogare, alle quali hanno preso parte circa 300 concorrenti e una ventina di società provenienti da diverse regioni d’Italia. Il weekend conclusivo del circuito, funestato dalla minaccia del maltempo (per sicurezza le due gare per junior ed elite sono state accorpate al sabato) ha comunque fatto registrare un innalzamento generale della qualità dei riders, con un tasso di competitività in continuo miglioramento.

Se nella due giorni di gare Fantoni ha fatto valere la legge del più forte nella categoria regina, Martti Sciortino (Audace Besnate) si è aggiudicato la classifica generale del Circuito Italiano 2019, tra gli junior, Tommaso Gasparoli (Team Maikun Factory)​ agguanta il primo posto finale, mentre fra gli allievi vittoria di Marco Radaelli (Team Bmx Garlate) e tra gli Esordienti Tommaso Carraro (Bmx Ciclistica Olgiatese). Tra le donne vittoria nella categoria Esordienti di Alessia Marano della 48 erre Bmx Team. E’ stata una grande battaglia fino all’ultima curva soprattutto nella categoria Allievi per aggiudicarsi la maglia della classifica finale, tra le giovani promesse della bmx italiana.

Nelle classifiche per società vittoria nella Generale della Ciclomania Racing che si aggiudica per il secondo anno di fila il Circuito Italiano bmx 2019 mentre nella classifica dedicata ai Giovanissimi il Panther Boys di Padova si porta meritatamente a casa l’ambito trofeo.