6 Settembre Set 2020 1902 11 days ago

Coppa Europa BMX - Italia protagonista a Verona

Ottimo lavoro per il gruppo azzurro guidato da Tommaso Lupi nelle prime due tappe di coppa europea - Primo e secondo posto Junior per Tugnolo e De Vecchi, che vince nella seconda giornata - Bene Furlan che sfiora il podio tra gli Elite

De Vecchi Bis

Weekend di sport e spettacolo a Verona, palcoscenico delle prime due tappe di Coppa Europa BMX. Grande Italia sulla pista dell'Olympic Arena, che nella prima giornata conquista primo e secondo gradino del podio Junior con Matteo Tugnolo e Federico De Vecchi, bissando anche nella giornata di oggi grazie al dominio di De Vecchi. Ottima prova anche dell'Elite Mattia Furlan, che conquista la finale in entrambe le prove. Bene anche il resto del gruppo, che ha superato qualifiche e quarti di finale, e si è giocato i posti in semifinale.

Grande soddisfazione per il CT Tommaso Lupi: "Hanno girato tutti molto forte, i ragazzi hanno molta confidenza con la pista e siamo stati bravi a sfruttare questo aspetto per portare a casa ottimi risultati". E aggiunge: "La squadra in generale è molto contenta, è stato un weekend intenso e i ragazzi non hanno mai mollato: avevano una gran fame di fare bene e si è visto che anche nei momenti di difficoltà hanno spinto al massimo. Non posso che fare loro i miei complimenti. Siamo ripartiti nel migliore dei modi, abbiamo riassaggiato il clima di gara e ci serviva proprio, dopo tutti questi mesi di solo allenamento. Un applauso va al gruppo Junior, che - con il doppio e 4 atleti azzurri su 8 in finale - si conferma forte e valido. Stesso discorso vale per la categoria Elite: non potevo chiedere di più a Mattia Furlan, che dopo il quinto posto di sabato, oggi sfiora il podio conquistando il quarto posto in finale nonostante non fosse al meglio fisicamente: ha tirato fuori anche quello che non aveva, doppi complimenti per lui".

Ora si guarda avanti: "Terminiamo questo weekend europeo con la consapevolezza di avere dei pacchetti molto validi da sfruttare anche nelle gare future. Vedremo come si evolverà la situazione, ma noi siamo pronti e non molliamo".

Qui le classifiche complete:

- Round 1
- Round 2