15 Settembre Set 2020 0917 3 days ago

Grande successo del Bmx Day a Olgiate Comasco

Elevata partecipazione alla presentazione del Campionato italiano Bmx e Cruiser e alla Tavola rotonda su agonismo, fair play e sport giovanile

Bmx Opendaypresentazione

Olgiate Comasco, 15 settembre 2020 – Grande successo per il Bmx Day, andato in scena sabato 12 settembre a Olgiate Comasco con la regia della Bmx Ciclistica Olgiatese Asd.

Una giornata davvero intensa, iniziata nel pomeriggio con l’Open Day: la società olgiatese ha aperto le porte del Bmx Stadium di via don Sterlocchi ai ragazzi della città e del circondario per far conoscere e provare questa spettacolare disciplina, seguendo i necessari protocolli sanitari per la massima sicurezza di tutti i partecipanti.

Oltre 60 i ragazzi che hanno aderito all’iniziativa, suddivisi in piccoli gruppi affidati a un tecnico allenatore con qualifica federale, che ha proposto semplici esercizi per mostrare in che cosa consiste il corso di base. Dal corso di guida fuoristrada per l'apprendimento delle tecniche di base, infatti, comincia la proposta formativa della società olgiatese: i corsi per principianti inizieranno sabato 19 settembre.

Alle 20.30, al Centro congressi Medioevo in via Lucini 4 a Olgiate Comasco si è svolta la presentazione ufficiale del Campionato italiano Bmx e Cruiser 2020, in programma sabato 10 e domenica 11 ottobre, con il presidente della Bmx Ciclistica Olgiatese Asd Luca Benzoni che ha illustrato ai presenti tutti i dettagli della manifestazione tricolore.

Sono intervenuti il Sindaco di Olgiate Comasco Simone Moretti con l’Assessore allo sport Luca Cerchiari, il presidente del Comitato regionale della Federazione ciclistica italiana Cordiano Dagnoni, il rappresentante della Commissione nazionale Bmx Franco Giudici, il referente della Bmx per il Comitato provinciale di Como della Fci Pierangelo Ravizzini.

A seguire la Tavola rotonda sul tema Agonismo e Fair Play, l’importanza dello sport giovanile nel periodo post Covid-19, con la partecipazione del Commissario tecnico della nazionale azzurra Tommaso Lupi, del delegato provinciale di Como del Coni Katia Arrighi, del presidente del Panathlon Como Edoardo Ceriani, della responsabile regionale del Bmx Laura Carnevale, del segretario della Consulta dello Sport di Olgiate Comasco Flavio Piccolo e del tecnico allenatore della Bmx Ciclistica Olgiatese Michele Guariglia.

Presenti in sala soci e sostenitori della società olgiatese, come pure tecnici e atleti della squadra agonistica; l’evento è stato trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook della società olgiatese, registrando oltre 1.000 interazioni.

E’ stata davvero una giornata intensa e impegnativa – commenta il presidente della Bmx Ciclistica Olgiatese Asd Luca Benzoni Siamo particolarmente soddisfatti per l’elevata adesione al nostro tradizionale Open Day per il reclutamento di nuovi atleti. Anche la presentazione della manifestazione tricolore e la tavola rotonda hanno riscontrato partecipazione e interesse, con la primizia assoluta della diretta streaming. Un ringraziamento particolare al Consiglio direttivo che sta compiendo uno sforzo eccezionale per l'organizzazione di una manifestazione di tale portata in una situazione di straordinaria complessità. Un doveroso riconoscimento ai numerosi sponsor che hanno scelto di stare al nostro fianco nonostante il periodo non sia dei più propizi dal punto di vista economico; al Comune di Olgiate Comasco che ci ha supportato fin dalla fase di richiesta di assegnazione della manifestazione e ci ha ulteriormente sostenuto per superare le difficoltà organizzative, in particolar modo nel reperimento degli spazi; a Regione Lombardia, alla Federazione ciclistica italiana, al Coni provinciale di Como e al Panathlon di Como per la loro presenza e il loro sostegno; a tutti gli altri enti e associazioni di Olgiate Comasco e dintorni che in varie forme e modi contribuiranno alla riuscita dell'evento: Sos, Protezione civile, Polizia municipale, Consulta dello Sport. Una particolare menzione alla Pro Olgiate che metterà a disposizione un'amplissima superficie del centro sportivo Pineta. Infine un grandissimo ringraziamento alle decine di volontari che stanno già lavorando e presteranno la loro opera per garantire la migliore riuscita della manifestazione tricolore”.