5 Ottobre Ott 2020 1836 19 days ago

Super Barbero nel 2° Zoo Bmx Pro Challenge

Il campione italiano di BMX Freestyle domina le qualifiche e si aggiudica la gara internazionale classe C1 - Il CT Ventura: "Sono molto soddisfatto, in un anno anomalo come questo siamo riusciti comunque a lavorare bene, soprattutto per quanto riguarda la promozione"

Barbero Priero Podio

Priero - Alessandro Barbero spalanca le porte di casa sua e trionfa sullo skate park di Priero nel 2° Zoo Bmx Pro Challenge, gara internazionale classe C1 a cui ha partecipato anche la Nazionale del CT Federico Ventura. Una gara importantissima nel calendario internazionale, che grazie all'enorme lavoro di promozione portato avanti assieme alla Federazione Ciclistica Italiana e al settore Fuoristrada ha avuto come palcoscenico proprio l'Italia. "Una soddisfazione grandissima", parola del CT Ventura. Che aggiunge: "Un vero successo, ad appena 15 giorni dalla terza edizione del Campionato Italiano di disciplina, portato a casa con non poche difficoltà. In un anno così anomalo, sfortunato e particolare, siamo riusciti a lavorare bene anche nel campo della promozione, campo importantissimo da far crescere".

Il weekend di spettacolo a Priero è cominciato con uno stage collegiale, a cui sono stati convocati Elia Benetton, Emanuel Bettassa e Gabriele Pala, oltre alle due new entry in nazionale Lucas Vega e Christian Ceresato: una sessione di allenamento in preparazione alla prova della domenica. "Una gara ben riuscita, con un livello tecnico decisamente più alto di quello che si vede solitamente in Italia" racconta ancora il Commissario Tecnico. A partecipare infatti sono stati anche campioni internazionali del calibro di Daniel Dhers, rider classe 1985, uno dei rider più titolati nel BMX Freestyle e attualmente all’11° posto del ranking mondiale: "Daniel è una leggenda - racconta Alessandro Barbero -, vanta una Coppa del Mondo UCI, ha vinto cinque volte agli X Games e i Giochi Panamericani a Lima nel 2019. Lo abbiamo avuto qui con noi per tutta la settimana, così da poter conoscere le rampe e allenarsi con calma. Una bella soddisfazione averlo qui a Priero e vedere come il nostro park stia diventando sempre più internazionale".

E la soddisfazione aumenta quando è proprio Alessandro Barbero a conquistare il punteggio più alto durante le manche di qualifica: un risultato che gli ha permesso poi di aggiudicarsi l'intera gara, sospesa a causa del maltempo che ha reso scivoloso e pericoloso il tracciato della prova. La classifica finale rispecchia quindi la classifica delle qualifiche: secondo posto per Daniel Dhers, terza piazza per Daniel Wedemeijer.

"Come CT non posso che essere contento della prestazione dei miei ragazzi" spiega ancora Ventura. Che aggiunge: "I ragazzi stanno crescendo, e sono molto contento del fatto che ci siano nuovi riders inclusi in questo progetto di Team nazionale. Non vediamo l'ora di crescere ancora".