8 Luglio Lug 2021 1640 3 months ago

Europei BMX - Zolder pronta per un grande evento

Debutta UECTV con le qualificazioni Junior, Under 23 ed Elite. Challenge e Team Time Trial in diretta sulla nuova piattaforma digitale UEC

60E6f2445d5ac

Manca ormai poco a sabato 10 luglio quando, a Heusden-Zolder (Belgio), si aprirà l’edizione 2021 dei Campionati Europei di BMX Racing, evento che nelle due giornate di gare assegnerà complessivamente otto titoli, quelli delle categorie Elite, Under 23 e Junior maschili e femminili, i due del Team Time Trial (uomini e donne) ai quali si aggiungeranno quelli dei Challenge.

La partecipazione sarà particolarmente importante sia in termini di qualità che di quantità; al campionato sono infatti iscritti complessivamente 834 atleti in rappresentanza di 25 nazioni, numeri che confermano la vivacità del movimento europeo.

Per quanto riguarda gli attesi protagonisti da segnalare tra gli Elite la presenza del leader della classifica di Coppa del Mondo UCI, il francese Arthur Pilard, e degli Under 23 Cedric Butti (Svizzera) e Brian van Eeuwijk (Paesi Bassi), mentre tra gli Junior al via ci saranno il primo e il terzo dell’attuale Ranking UCI, l’italiano Leonardo Cantiero e lo svedese Einard Lindberg.

In campo femminile l’Elite russa Natalia Afremova rientra nel gruppo delle favorite così come le Under 23 Thalya Burford (Svizzera) e Tessa Martinez (Francia), mentre tra le Junior si annuncia una sfida particolarmente accesa tra le prime due del Ranking UCI: Marianne Beltrando (Francia) e Michelle Wissing (Paesi Bassi).

Importante sarà la copertura mediatica dell’evento grazie alla trasmissione in diretta delle finali di sabato da parte dell’Eurovisione mentre tutte le prove Challenge e Team Time Trial debutteranno domenica sulla nuova piattaforma digitale UECTV (clicca qui).

Enrico Della Casa, Presidente dell’Union Européenne de Cyclisme: “Heusden-Zolder storicamente rappresenta uno dei punti di riferimento per il movimento europeo della BMX e tornare in questa location ricca di storia sportiva, per noi ha un significato molto particolare. In un momento come quello attuale, questo evento dalla portata importante come i Campionati Europei BMX lancia un messaggio di ripartenza e i numeri lo confermano. La vivacità del movimento della BMX ci ha spinto a concentrarci ulteriormente e ad investire in questa disciplina, per questo proprio a Zolder inaugureremo ufficialmente UECTV, la nuova piattaforma digitale e app per la trasmissione in diretta dei nostri eventi.

Voglio ringraziare la Città di Heusden-Zolder e la struttura del Circuito di Zolder per l’accoglienza che da sempre riservano ai nostri eventi, la Federazione Ciclistica del Belgio con il suo Presidente Tom van Damme, e il comitato organizzatore guidato da Marc Wauters, da sempre attento e sensibile a tutto quanto ruota intorno alla BMX e tutti i volontari che con il proprio prezioso apporto renderanno indimenticabili i Campionati Europei 2021.”