23 Ottobre Ott 2021 1905 one month ago

CDM BMX - Bertagnoli trionfa tra gli U23

Nella prima prova di Sakarya arriva il trionfo della Nazionale italiana con Pietro Bertagnoli, che vince di fronte al leader del circuito Nakai - Bene anche gli altri azzurri, tre dei quali sbarcati in finale nelle rispettive categorie

Whats App Image 2021 10 23 At 20

Ancora una bellissima prova di forza da parte della Nazionale azzurra di BMX, che palcoscenico dopo palcoscenico continua a ritagliarsi un ruolo da protagnosta negli appuntamenti più importanti. Dopo la vittoria del titolo mondiale juniores con Marco Radaelli, oggi è Pietro Bertagnoli a prendersi il primo gradino del podio Under 23 nel quinto round di Coppa del Mondo. A Sakarya, sede delle tappe finali del circuito internazionale UCI, l'azzurro ha vinto una gara dominata fin dal primo giro: il veronese ha dimostrato una crescita esponenziale nell’ultimo anno, nonostante non abbuia potuto gareggiare ad inizio stagione a causa di un infortunio.

Parte col piede giusto la trasferta turca per Tommaso Lupi, CT del BMX: “Bertagnoli ha recuperato molto bene, dimostrando di avere le carte giuste tra gli U23. L’anno prossimo sarà Elite, ma intanto raccoglie soddisfazioni in Coppa del Mondo”. L'azzurro ha vinto davanti al giapponese Nakai che aveva dominato in Colombia ed è tutt’ora il leader di classifica generale: "Questo rende questa vittoria ancora più bella e importante" spiega il CT. E aggiuge: "Un applauso anche agli altri azzurri, tre dei quali arrivati in finale nelle rispettive categorie: Cantiero e Radaelli tra gli juniores, Fantoni tra gli Elite". Giornata non fortunata per Martti Sciortino, fermato ai quarti per una partenza poco decisa. Chiude ai quarti anche Matteo Tugnolo.

PH: Nico van Dartel