17 Gennaio Gen 2022 0830 4 months ago

BMX - Lo stage della nazionale e la visita del Presidente Dagnoni

I Panther Boys hanno ospitato presso il rinnovato impianto di Padova il raduno degli azzurri BMX capitanati dal CT Tommaso Lupi

Bmx Padova

E' stato un fine settimana a tinte azzurre per i Panther Boys Padova: la formazione del presidente Ezio Piovesan, infatti, ha ospitato presso il rinnovato impianto di Padova lo stage della nazionale italiana di BMX capitanata dal CT Tommaso Lupi.

Tre giorni di lavoro intenso per i migliori azzurri della BMX che si sono conclusi con la visita del Presidente Nazionale della FCI, Cordiano Dagnoni. "In questo weekend abbiamo avuto il piacere di ospitare i migliori atleti italiani che si sono allenati all'interno della BMX Race Track Antenore. Per noi è un onore poter allestire questi stage che speriamo possano essere utili per far crescere la BMX italiana anche a livello internazionale" ha spiegato Ezio Piovesan. "La visita del Presidente Dagnoni è stata il miglior epilogo per questo importante fine settimana. E' stato un incontro proficuo per far conoscere il nostro nuovo impianto al Presidente ed illustrare l'attività che portiamo avanti con i nostri ragazzi".

Ad accompagnare i vertici federali accolti dallo staff dei Panther Boys Padova e dal Vice-Presidente del sodalizio padovano Filippo Marin, anche i Presidenti Regionali di Veneto e Friuli Venezia Giulia, Sandro Checchin e Stefano Bandolin oltre al Consigliere Regionale Veneto, Vittorino Gasparetto e al responsabile del settore fuoristrada, Massimo Ghirotto.

"Il nostro 2022 si è aperto sotto i migliori auspici e questi giorni che hanno rinnovato la sinergia con la nazionale italiana ci hanno riempito di entusiasmo" ha aggiunto Filippo Marin. "La nostra attività di promozione della BMX prosegue e, grazie al lavoro di tutti i nostri tecnici sono tanti i piccoli atleti che si sono avvicinati a questa disciplina. Dopo l'incontro con il Presidente Dagnoni e con i rappresentati dei Comitati Regionali di Veneto e Friuli abbiamo ancora più consapevolezza che stiamo lavorando nella giusta direzione e che potremo contare anche sul loro prezioso appoggio".